Progetto Università del Sannio
Ricerca e sviluppo

La qualità dell'EPS riciclato

Progetto Università del Sannio

Ricerca e Sviluppo

Il progetto di ricerca condotto in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria dell'Università degli Studi del Sannio e con la Seconda Università di Napoli rientra nell'ambito delle attività di ricerca e sviluppo portate avanti da de.com per migliorare costantemente i processi di produzione, aggiornare le conoscenze e spingere verso l'innovazione tecnologica.

Obiettivo dello studio la valutazione delle caratteristiche qualitative dei manufatti prodotti con EPS riciclato all'interno degli impianti de.com.

La specificità del processo di riciclo de.com è la lavorazione di tipo meccanico (per macinazione, frantumazione e compattazione) grazie alla quale la molecola di polistirene non subisce alcuna degradazione chimica. Una tecnica di riciclo che permette di massimizzare la frazione di riciclato senza ridurne la qualità strutturale.

La ricerca condotta dall'Università del Sannio e dalla Seconda Università di Napoli ha evidenziato che, indipendentemente dalla presenza e dalla qualità del riciclato, le proprietà meccaniche e termodinamiche dello stampato sono funzione unicamente della densità dell'oggetto.

In altre parole, a certe condizioni di densità stabilite, è possibile utilizzare elevate quantità di EPS riciclato ottenendo le stesse proprietà del materiale vergine.

Una conferma della possibilità di riutilizzo industriale dell'EPS che pone de.com all'avanguardia nel settore del recupero e del riciclo di polistirene espanso sinterizzato.

Seguici

Certificazioni

  • Associazione Italiana Polistirene Espanso
  •  
Logo
Logo