NEWS






L’associazione F2 Lab – che nasce con l’intento di connettere Arte e Impresa- ha individuato le aree industriali come focus tematico su cui lavorare per contribuire, alla riqualificazione  del paesaggio postindustriale attraverso una nuova poetica del territorio. Per leggere tra le molte stratificazioni d4l palinsesto territoriale di Marcianise c’è bisogno di recuperare mappe e cartografie utili a conoscerne quei tratti identitari che costituiscono possibile materia prima per riscrivere e immaginare altre traiettorie di sviluppo e crescita.

La zona industriale è pensata come teatro, come scena a cielo aperto, perché un’altra luce la illumini e faccia diventare quegli spazi e quelle architetture come corpi capaci di far immaginare dell’altro e far risuonare l’eco generativa di una terra fertile. Fare di tutto il territorio di Marcianise un teatro, sarà come “fare luce” o come utilizzare un’altra luce per ricucire l’ambiente produttivo rurale e industriale con l’ambiente urbano, producendo mutamento etico e estetico per il “paesaggio-teatro” (Turrì, 1998)che chiama la comunità, i professionisti, gli imprenditori, gli artisti, gli studiosi, i politici , gli amministratori, i ricercatori, a farsi insieme attori-eroi di una storia tutta da scrivere e riscrivere perché la Bellezza emerga e si faccia spazio rispetto all’abbandono e alla distratta dimenticanza. Pianificare, progettare, fabbricare, abitare il territorio sono attività che vanno coniugate all’immagine, al desiderare, al giocare così che quello stesso territorio possa farsi teatro di altre storie da raccontare e da realizzare.

Incontro Pubblico: 26 luglio ore 19:00, De.com- Via Giovanni Francesco Maggio,2 Marcianise Zona Industriale Sud


Foto a pagina intera.pdf

...

Seguici

Certificazioni

  • Associazione Italiana Polistirene Espanso
  •  
Logo
Logo